Condizioni generali di contratto

Le presenti Condizioni generali di contratto disciplinano le transazioni effettuate tra l’utente (di seguito detto anche cliente) tramite il sito con indirizzo https://ticket.universica.it (di seguito detto anche “piattaforma”)

Il cliente è invitato, prima dell’acquisto tramite la piattaforma, a prendere integrale visione delle presenti Condizioni e a consultare con attenzione le pagine informative relative ai titoli messi in vendita, incluso il Regolamento dei Musei. Le presenti condizioni composte possono essere modificate in ogni momento; la variazione ha validità dalla sua pubblicazione online nella pagina del sito denominata “Condizioni generali di contratto”.

1. OGGETTO DEL CONTRATTO
Le presenti condizioni contrattuali riguardano: 1) la compravendita a distanza di titoli di accesso a strutture museali o eventi culturali in formato elettronico; 2) l’acquisto di servizi complementari (es. visite culturali, eventi, audio-guide).

Per titolo (di seguito detto anche “biglietto” o “ticket”) si intende il documento che consente al portatore di accedere a una iniziativa culturale o a una struttura museale con modalità, data, orario di svolgimento indicati nel titolo stesso.

2. DATI IDENTIFICATIVI DEL SOGGETTO CHE FORNISCE IL SERVIZIO DI COMPRAVENDITA E CHE EMETTE I TITOLI
Ai sensi dell’art.49 del D.Lgs. n.206/2005, i dati identificativi del soggetto che fornisce il servizio di compravendita nonché responsabile dell’emissione dei titoli, dell’organizzazione delle iniziative e della gestione dei musei cui tali titoli danno diritto di accesso sono:

Denominazione: Fondazione L’UniversiCà la bottega dei mestieri
Sede legale: c/o Biblioteca San Giulio – Druogno (VB), Italia
Codice fiscale: 92017900033
Partita iva: 02570300034

Recapito per corrispondenza: (Pec) universica@arterapec.it – (sede amm.va): Via Biglieri n. 3, Novara, Italia

Recapiti per assistenza: (email) info@universica.it – (telefono) 0321 231655

Tale soggetto è di seguito denominato “Fondazione”.

3. CLIENTI CHE POSSONO UTILIZZARE LA PIATTAFORMA – TIPOLOGIA DI TITOLI VENDUTI
La piattaforma è riservata a utenti maggiorenni e riguarda la vendita di biglietti a persone fisiche per visite private. 

I biglietti riservati a soggetti con personalità giuridica o a gruppi organizzati (es. comitive, scuole, associazioni, agenzie viaggi, comitati, centri estivi) non sono vendibili tramite questo sito, ma esclusivamente contattando i recapiti 032 231655 – info@universica.it.

E’ vietato al cliente rivendere a terzi i titoli acquistati mediante il presente sito.

4. MODALITA’ DI ACQUISTO
Una volta individuati i titoli di interesse e selezionati, per dare luogo all’acquisto dei biglietti il cliente è tenuto ad accettare le presenti condizioni generali in ogni sua parte, inserire ove richiesto nella piattaforma attraverso apposito modulo i propri dati anagrafici (nome, cognome, indirizzo) e di contatto (telefono, email) e infine perfezionare l’acquisto mediante pagamento con carta di credito su circuito bancario esterno. Con l’accettazione delle condizioni l’utente garantisce che i dati forniti sono reali, validi e veritieri e non violano alcun diritto di terzi. L’inserimento di dati errati o non veritieri potrebbe comportare l’impossibilità di procedere.

I dati sono trattati secondo l’informativa privacy disponibile sul sito ospitante la piattaforma alla pagina denominata “Privacy Policy”.

5. PERFEZIONAMENTO DELL’ACQUISTO
La compravendita si intende conclusa solo nel caso in cui il pagamento vada a buon fine. Tale attestazione avviene tramite la visualizzazione sul dispositivo usato dall’utente di una pagina web di conferma di acquisto e tramite la ricezione da parte del cliente di un messaggio, inviato dal circuito esterno che gestisce la transazione, contenente la ricevuta di pagamento.

Per il perfezionamento del pagamento è utilizzato un circuito di pagamento esterno alla Fondazione che garantisce le condizioni di sicurezza dei dati della transazione. Il cliente è invitato, prima di procedere al pagamento, a leggere le condizioni generali d’uso del circuito esterno di pagamento, disponibili nella pagina stessa di pagamento del circuito.

7. CONSEGNA DEI BIGLIETTI
I biglietti sono emessi in formato elettronico e inviati al cliente esclusivamente tramite un messaggio email all’indirizzo da egli indicato in fase di acquisto. Nel messaggio, valevole a tutti gli effetti come biglietto, sono riportati gli estremi identificativi dell’iniziativa culturale (es. titolo, luogo, data e orario di accesso/svolgimento, codice identificativo) nonché l’importo pagato, la tipologia e il numero di accessi inclusi. 

In caso di mancata ricezione della email di conferma dalla piattaforma “Ticket online Musei UniversiCà”, il cliente è tenuto a contattare la Fondazione ai recapiti di assistenza indicati al paragrafo 2, per ricevere copia dei titoli di accesso.

8. VALIDITA’ DEI BIGLIETTI EMESSI
I biglietti per i quali è indicata data e orario di ingresso sono utilizzabili solo nelle date e negli orari riportati sul biglietto stesso.  E’ responsabilità del cliente presentarsi con un congruo anticipo per consentire le operazioni propedeutiche alla visita.

I biglietti “open” ovvero senza scelta di data e orario, danno diritto all’accesso durante il periodo di apertura dell’iniziativa o struttura museale, fino a eventuale scadenza riportata sul titolo stesso.

9. PRESENTAZIONE DEI BIGLIETTI PER ACCEDERE ALL’INIZIATIVA
Per usufruire delle attività acquistate incluse nei ticket, il cliente deve presentare alla struttura il biglietto ricevuto tramite email in seguito al perfezionamento dell’acquisto.

E’ esclusiva cura del cliente provvedere alla conservazione e presentazione di tale biglietto. La presentazione del ticket può avvenire, a scelta del cliente, in formato cartaceo (stampa) o digitale (mostrandolo tramite smartphone o tablet).
In ogni caso il titolo deve essere integro e riportare tutti i dati inseriti dalla Fondazione al momento della emissione. 

10. VINCOLO AL RISPETTO DI DISPOSIZIONI AUTORITA’ E REGOLAMENTI DELLA STRUTTURA

Con la presentazione del biglietto, il cliente accetta le disposizioni delle pubbliche autorità competenti inerenti la sicurezza e la tipologia di iniziative messe in atto dalla Fondazione. Accetta in ogni sua parte il Regolamento dei Musei e si impegna a rispettare i divieti in vigore presso le strutture.

Il mancato rispetto, parziale o totale del presente articolo, da luogo a immediato caso di nullità del titolo. Qualora la convalida sia avvenuta il cliente non avrà diritto a proseguire la sua permanenza nella sede dell’iniziativa

11. CASI DI NULLITA’ DEL TITOLO
I titoli di ingresso sono validi esclusivamente per l’iniziativa, la data, orario e la tipologia per la quale sono stati emessi. 

Il titolo si ritiene non valido e pertanto non consente l’ingresso nei seguenti casi:

  1. biglietto di ingresso danneggiato o mostrato in formato illeggibile e/o incompleto;
  2. esibizione di un biglietto nominativo da altro soggetto diverso dall’intestatario;
  3. esibizione di biglietto valido per data o orario differente a quello indicato sul biglietto stesso; 
  4. arrivo del cliente in ritardo o in turno differente rispetto a quello indicato sul biglietto stesso;
  5. mancato rispetto da parte del cliente delle disposizioni delle autorità, di regolamenti e divieti in vigore presso la struttura;
  6. manifestazione di un comportamento non rispettoso di persone e cose.

l cliente è inoltre consapevole che nei casi qui citati non è previsto rimborso, cambio, indennizzo.

12. ESCLUSIONI DEL DIRITTO DI RECESSO
Con il pagamento il cliente conclude l’acquisto, accetta le condizioni generali di contratto e il contenuto relativo al titolo. In caso di vendita per via elettronica, per le categorie merceologiche trattate è esclusa la facoltà di recedere ai sensi dell’articolo 59 (eccezioni al diritto di recesso di cui agli articoli da 52 a 58 del Codice del Consumo), comma 1, lett. n) del Codice del Consumo “Servizi riguardanti le attività del tempo libero qualora il contratto preveda una data o un periodo di esecuzione specifici”. Si rimanda anche al Decreto Legislativo 22 maggio 1999 n° 185 art.7 comma 1 lett. b) e Decreto Legislativo 06 settembre 2005 n° 206 art. 55 comma 1 lett. b) e successive modificazioni. 

Una volta perfezionato l’acquisto non sono accettate richieste da parte del cliente di: annullamento, rinuncia, cambio iniziativa/museo/evento, cambio data, cambio orario, cambio tipologia biglietto, cambio tipologia ingressi inclusi nel biglietto, cambio posto, riduzione del numero di posti o ingressi acquistati, storno parziale o totale.  

Il cliente non ha diritto a rimborso, indennizzo o cambio dei titoli nel caso di:

  1. mancata partecipazione all’iniziativa cui il titolo consente l’ingresso;
  2. rinuncia, dopo l’emissione del titolo o a iniziativa avviata, a usufruire parzialmente o totalmente delle attività;
  3. arrivo del cliente in ritardo rispetto all’orario di ingresso riportato sul titolo;
  4. mancato svolgimento, svolgimento parziale, impraticabilità, cambio di programma per attività con clausola “salvo maltempo”; 
  5. inizio dell’evento prenotato in ritardo rispetto all’orario dichiarato.

Non sono inoltre dovuti al cliente, in ogni caso, rimborsi o indennizzi per diritti e commissioni di prevendita applicati, costi bancari addebitati al cliente per la transazione, costi sostenuti direttamente dal cliente (es. costi di connessione internet, costi di trasporti, alloggi, vitto).

13. MANCATO SVOLGIMENTO DELLE INIZIATIVE PER CAUSE RICONDUCIBILI ALL’ORGANIZZATORE
Nel caso in cui le iniziative siano annullate dalla Fondazione successivamente all’acquisto dei biglietti, è proposta al cliente una delle seguenti soluzioni:

a. fruire delle attività in data/ora alternativa;
b. fruire di un’attività sostitutiva, proposta presso la medesima struttura o in altre strutture gestite dalla Fondazione, anche in data e orario alternativo.

La Fondazione si impegna a comunicare tempestivamente al cliente il verificarsi di situazioni che diano luogo all’annullamento delle iniziative incluse nei biglietti venduti, compatibilmente con le tempistiche tecniche necessarie e proporre successivamente la soluzione sostitutiva. Non è comunque dovuto alcun rimborso per le spese personali sostenute dal cliente per prendere parte alle iniziative annullate (es. rimborso di spese di viaggio, alloggio, vitto, connessione internet). 

14. SVOLGIMENTO ATTIVITA’ CONTRASSEGNATE DA CLAUSOLA “SALVO MALTEMPO”
Il cliente è consapevole che le attività incluse nei biglietti e sottoposte alla clausola “salvo maltempo” possono essere in qualsiasi momento sospese, modificate o rese impraticabili dalla presenza di fattori esterni di forza maggiore (es. particolari condizioni naturali o meteo).

Al fine di tutelare beni e persone, la Fondazione può decidere di interrompere le attività sottoposte alla clausola, anche in via preventiva o successiva all’effettivo verificarsi del fenomeno esterno. Le attività indicate con la clausola “salvo maltempo” non sono soggette a rimborso e non danno luogo al godimento di soluzioni alternative in sostituzione dell’attività non fruita.

E’ obbligo della Fondazione indicare chiaramente sulla piattaforma di compravendita, in spazi visualizzabili dal cliente prima del perfezionamento dell’acquisto, quali attività incluse nei biglietti sono sottoposte alla clausola. 

15. NORME FISCALI
Le operazioni di compravendita effettuate tramite la piattaforma e i relativi titoli ed emessi dalla Fondazione sono esenti da IVA ai sensi dell’art. 10 n. 22 D.P.R. del 26-10-1972 n. 633. 

I biglietti sono titoli fiscali a tutti gli effetti quindi rappresentano essi stessi la ricevuta fiscale per l’importo relativo al prezzo facciale del medesimo titolo e per gli eventuali diritti di prevendita. Per tale fattispecie, sui titoli acquistati tramite la piattaforma online non è possibile richiedere l’emissione di fattura elettronica. 

Il cliente è tenuto a conservare copia dei titoli unitamente alla ricevuta di pagamento fornita dal circuito bancario, in merito a qualsiasi controllo o dichiarazione fiscale che dovesse occorrere anche successivamente alla fruizione. 

16. DISCLAIMER
Le transazioni di pagamento vengono effettuate attraverso circuiti terzi che adottano sistemi di sicurezza idonei a proteggere i dati del cliente. La Fondazione non registra né tiene traccia in alcun modo delle credenziali segrete e dei codici utilizzati al cliente per l’effettuazione del pagamento dei titoli. 

La Fondazione declina ogni responsabilità per: 
a. l’utilizzo scorretto, negligente, improprio del sito o dei titoli emessi;
b. il mancato pagamento e/o il mancato recapito/emissione dei titoli a causa di: problemi a essa non riconducibili, l’inserimento da parte del cliente dati errati o non validi.

La Fondazione UniversiCà si riserva il diritto di interrompere, sospendere, modificare il servizio di vendita per ragioni tecniche e/o organizzative in ogni momento.

17. VALIDITA’ DELLA PRESENTE INFORMATIVA CONTRATTUALE
La pubblicazione tramite web delle presenti Condizioni rappresenta l’informazione su un mezzo durevole da fornire all’utente prima del perfezionamento di un contratto. La conferma della transazione contenente codice identificativo, importo pagato e i titoli d’accesso assegnati con indicazione delle modalità d’utilizzo è valevole come conferma del contratto concluso su un mezzo durevole, ai sensi dell’art. 51 comma 7 D.Lgs. n.206/2005.

18. FORO COMPETENTE

In tutti i casi in cui l’utente del Servizio non sia un consumatore, qualsiasi controversia relativa alla validità, interpretazione, esecuzione e/o risoluzione di atti giuridicamente rilevanti correlati all’utilizzo del Servizio sarà devoluta alla competenza esclusiva del Foro di Novara, escluso ogni diverso foro concorrente. L’utente che riveste la qualifica di consumatore di cui all’art.3, comma 1, lett. a) del Codice del Consumo che è stata istituito uno strumento per la risoluzione on-line delle controversie dei consumatori raggiungibile all’indirizzo web: https://ec.europa.eu/consumers/odr

19. APPROVAZIONE CLAUSOLE SPECIFICHE
Ai sensi e per gli effetti di cui agli artt. 1341 e 1342 c.c. si accettano espressamente le seguenti clausole: 7 – Modalità di consegna dei biglietti; 8 – Validità biglietti emessi; 10 – Vincolo al rispetto disposizioni autorità e regolamenti struttura; 12 – Esclusione del diritto di recesso;  13 – Mancato svolgimento iniziative per cause riconducibili all’organizzazione; 14 – Svolgimento attività contrassegnate da clausola salvo maltempo; 16 – Disclaimer; 18 – Foro competente.

v. 1/2020